Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Chiudi finestra
Nome Utente


Password


home / news / dettaglio news

Tutte le news

CERCA NELLE NEWS Lente


Categoria


Cerca per parola chiave


Cerca per data
dal Data
al Data




     

Bando Servizio Civile Universale, nuova scadenza per presentare domanda

Fino al 15 febbraio 2021 (è stata prorogata la scadenza di una settimana), i giovani tra i 18 e i 28 anni possono candidarsi per vivere l'esperienza del Servizio Civile Universale, anche in Friuli Venezia Giulia.

Il nuovo bando nazionale 2020/2021 prevede infatti la selezione di 55.793 operatori volontari da impiegare in progetti di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia o all’estero.

 


Il Servizio Civile Universale in Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia, ci si può candidare ad uno dei progetti di Servizio Civile attivati dagli Enti e Amministrazioni preposti.

>> Per consultare tutti i progetti in Friuli Venezia Giulia, vai a questa pagina: http://www.infoserviziocivile.it/progetti-servizio-civile-universale/ e scegli il progetto di Servizio Civile Universale che fa per te!


Una volta scelto il progetto a cui vuoi candidarti, presenta la domanda online attraverso la piattaforma DOL. Per tutte le informazioni sulla domanda, vedi qui: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/presenta-la-domanda/

 

 

Cos’è il Servizio Civile Universale?

Il Servizio Civile Nazionale Universale è un programma aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda.

Scegliendo il Servizio Civile Universale, fai una scelta importante: dedicare alcuni mesi della tua vita al servizio della comunità. Il servizio civile è un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per te, che sei una indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

 

Il servizio civile universale, in sintesi, ti offre:

  • 25 ore settimanali oppure un monte ore di 1.145 ore per 12 mesi (questo monte ore si riduce proporzionalmente nel caso in cui il servizio abbia una durata tra 8 e 11 mesi)

  • almeno 80 ore di formazione

  • crediti formativi

  • polizza assicurativa

  • attestato di partecipazione al servizio civile

  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite

  • valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza
  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)

  • assegno mensile di 439,50 euro; per il servizio all’estero si aggiunge un’indennità estera giornaliera dai 13 ai 15 euro

  • per il servizio all’estero: vitto, alloggio, viaggio di andata e ritorno e, se lo prevede il progetto, un rientro (a/r) durante il servizio

  • permessi di assenza variabili proporzionalmente al periodo di servizio (20 giorni per 12 mesi)
  • altri permessi straordinari per circostanze specifiche come la partecipazione ad esami universitari, la donazione del sangue, ecc

  • possibilità per alcuni progetti tra quelli che prevedono “misure aggiuntive” con sede in Italia o all’estero di un periodo di tutoraggio (di 1, 2 o 3 mesi) per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro

  • possibilità per alcuni progetti tra quelli che prevedono “misure aggiuntive” con sede in Italia, di un periodo di servizio in un Paese dell’Unione Europea, pari a 1, 2 o 3 mesi

  • possibilità per alcuni progetti di posti riservati se ti trovi in condizioni di difficoltà economiche, sei in condizioni di disabilità o hai una bassa scolarizzazione.


Per maggiori informazioni, visita il sito: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/



Allegati della news

Fonte della news

http://www.infoserviziocivile.it

<< indietro