Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Chiudi finestra
Nome Utente


Password


home / news / dettaglio news

Tutte le news

CERCA NELLE NEWS Lente


Categoria


Cerca per parola chiave


Cerca per data
dal Data
al Data




     

Ecco i giovani vincitori del concorso Rispettiamo la natura

Il 22 di Dicembre 2015 presso l’Istituto A. Andreuzzi di Meduno si è svolta la premiazione del Concorso Artistico “RispettiAMO” la Natura”  all’interno del progetto  Dynalp Nature con Alleanza nelle Alpi e cinque regioni Alpine.
Il progetto denominato “RispettiAMO la Natura” è stato avviato a febbraio 2015 con numerosi interventi, laboratori e attività negli nelle Scuole secondarie di primo grado di Claut, Montereale Valcellina, Maniago e Polcenigo e nella scuola dell'infanzia di Maniagolibero, e Polcenigo – con 266 partecipanti - attualmente prosegue con successo nella Scuola Secondaria di Primo grado di Meduno.

 

Il progetto ha visto un intervento con la guida naturalistica Fabiano Bruna, rivolto a tutti gli studenti della Scuola, nella prima fase del progetto e di seguito la partecipazione al Concorso Artistico “RispettiAMO la Natura” attraverso la realizzazione di un elaborato artistico finalizzato alla creazione di una cartolina promozionale legata al tema del rispetto dell’ambiente.



Seguiti dal Professor Paolo Regattin ben 150 studenti di tutte le classi e sezioni hanno presentato la proprio opera, attualmente in mostra presso la Scuola. La commissione formata da Antonio Zambon (Alleanza delle Alpi), Rita Bressa (responsabile Comunità Montana ), Debora Favetta (operatore) hanno valutato le opere e oggi sono stati premiati sia i tre  vincitori sia i ragazzi con le opere segnalate alla presenza dell’Amministrazione Comunale con l’Assessore alla Cultura Angela Antonini.

 

Il premio previsto per i vincitori del concorso è la realizzazione di alcune cartoline promozionali del progetto stesso per cui le opere scelte sono significative per il messaggio e lo slogano oltre all’opera grafica in se.

 

I vincitori sono:

1° GHEORGHITA MARIA ELENA  con lo SLOGAN: “Il destino del Mondo è nelle tue mani…PENSA prima di AGIRE”. “Nella realizzazione dell’opera ha utilizzato diverse tecniche e arricchito con dettagli e particolari la composizione che nel suo insieme risulta ricca e accattivante. Lo slogan incisivo e nel complesso il messaggio che trasmette è accattivante e coerente con il tema.”

 

2° a pari merito le opere: SOFIA CUCCAROLLO 1^B SLOGAN: “Dai una MANO alla NATURA, aiutala NON abbandonarla”. “Il disegno fresco e giovanile utilizza simboli ed elementi facilmente comprensibili ai giovani collegati alla tematica del rispetto dell’ambiente, arricchito di dettagli ed icone grafiche interessanti. Lo slogan semplice è collegato al disegno stesso nella sua completezza la composizione è vivace, ricca e molto bella. ”DI CARLO MANUELE 2^C  SLOGAN: “Rispetta l’ambiente e lascia che mostri il suo SPETTACOLO”. “Un’opera grafica molto pulita e lineare che ha uno slogan molto efficace e gioca sul doppio significato del termine “Spettacolo” riuscendo ad uscire dagli schemi iconografici legati al tema della natura ma che raggiunge l’obiettivo pienamente.”

 

3° posto FACCHIN DOMINIC 3^C  SLOGAN: “NATURE IS LIFE”. “L’opera sviluppa il tema in modo originale e dettagliato. Facendo dello slogan, nella sua semplicità e attualità, un elaborato artistico molto ben strutturato con dettagli curati e significativi. Si presta perfettamente come slogan e messaggio da divulgare sia ai giovani che agli adulti”

Il progetto proseguirà a gennaio con lezioni teorico-pratiche e i laboratori di Land Art con l'esperto Nicolas Vavassori, dove i ragazzi potranno “sperimentare” dal vivo la creatività della natura attraverso l'utilizzo di materiali naturali, e come obiettivo finale la creazione di un’opera artistica presso un’area della Scuola.

 

La Comunità Montana del Friuli Occidentale attraverso questo progetto ha messo in rete partner esteri e locali per promuovere interventi a favore del territorio locale e dell'ambiente dando priorità ai giovani e alle loro capacità per favorire stili di vita che rispettino l'ambiente ed aiutino le future generazioni ad avere una mentalità in armonia la natura. Molta soddisfazione da parte di tutti per il livello e la qualità degli elaborati, sicuramente merito alla Scuola di Meduno ed ai propri insegnati l’aver aderito con entusiasmo e partecipazione all’iniziativa ha favorito una così elevata partecipazione dei ragazzi.

 

Tutte le info sul progetto e prossimi aggiornamenti si possono trovare su: www.verdescuola.it nella sezione la comunità montana per le scuole.


Nella foto la prima classificata del concorso. 

Info:
Spazio Giovani Comunità Montana del Friuli Occidentale
P.le della Vittoria, 1 – 33080 – Barcis
Tel 042776038 – mail info@spaziogiovani.net – www.spaziogiovani.net



Allegati della news

Fonte della news

Spazio Giovani Comunità Montana del Friuli Occidentale

<< indietro