Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Chiudi finestra
Nome Utente


Password


home / Lavoro / Imprese giovanili / Contributi a fondo perduto a sostegno di progetti di imprenditoria giovanile

Contributi a fondo perduto a sostegno di progetti di imprenditoria giovanile

Interventi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
ultima modifica 02-10-2017

La Regione Friuli Venezia Giulia concede contributi a fondo perduto a sostegno di progetti di imprenditoria giovanile nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio, del turismo e dei servizi, ai sensi della Legge regionale 22 marzo 2012, n. 5, legge per l’autonomia dei giovani e sul Fondo di garanzia per le loro opportunità.


Il canale contributivo, di cui al "Regolamento concernente criteri e modalità per la concessione di contributi ai sensi dell’articolo 20, commi 3 e 4 della legge regionale 22 marzo 2012, n. 5, a sostegno di progetti di imprenditoria giovanile", è gestito su base provinciale dalle Camere di Commercio del Friuli Venezia Giulia, territorialmente competenti.


Possono richiedere i contributi le nuove imprese giovanili con sede legale (o unità operativa oggetto dell’investimento) in Friuli Venezia Giulia.
Sono beneficiarie dei contributi anche le imprese giovanili da costituire ed iscrivere al Registro delle imprese entro 3 mesi dalla scadenza del termine per la presentazione della domanda previsto dal bando.



Per nuova impresa s’intende: l’impresa iscritta da meno di 36 mesi  al registro delle imprese alla data di presentazione della domanda di contributo; non è considerata nuova l’impresa le cui quote sono detenute in maggioranza da altre imprese, la società che risulta da trasformazione di società preesistente o da fusione o scissione di società preesistenti nonché l’i mpresa che è stata costituita tramite conferimento d’azienda o di ramo d’azienda da parte di impresa preesistente.

Per impresa giovanile s’intende: l'impresa in cui la maggioranza delle quote è nella titolarità di giovani, oppure l'impresa cooperativa in cui la maggioranza dei soci è composta da giovani, l'impresa individuale il cui titolare è un giovane, nonché, nel caso della società di persone composta da due soci (nella quale almeno uno dei soci è giovane), la società in accomandita semplice il cui socio accomandatario è un giovane e la società in nome collettivo il cui socio giovane è anche il legale rappresentante della società.


Per maggiori info:
Sito Regione FVG: Contributi a fondo perduto a sostegno di progetti di imprenditoria giovanile

 


Per presentare domanda:
Per la selezione dei progetti finanziabili viene pubblicato un bando.


La domanda di contributo potrà essere presentata dall’impresa richiedente alla Camera di Commercio territorialmente competente ai fini dell’ammissione all’articolazione della graduatoria relativa alla provincia nella quale è stabilita la sede legale o l’unità operativa presso cui è realizzato il progetto.

In base al bando al momento approvato dall’amministrazione regionale, le domande possono essere presentate dalle ore 9.15 di lunedì 9 ottobre 2017 alle ore 16.30 di martedì 5 dicembre 2017.