Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Chiudi finestra
Nome Utente


Password


home / Lavoro / Liberi professionisti / Contributi per formazione all'estero

Contributi per formazione all'estero

Interventi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
ultima modifica 01-04-2017

I professionisti che svolgono esclusivamente attività libero professionale in forma individuale, associata o societaria e che abbiano residenza o domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in Friuli Venezia Giulia possono beneficiare di un contributo a fondo perduto per le spese di partecipazione ad attività formative, connesse con l’attività esercitata, finalizzate ad innalzare i livelli di competenza e le abilità individuali, realizzate esclusivamente all’estero da organismi di formazione accreditati, enti o strutture pubbliche e private, ordini professionali, accademie, scuole o università.

 

Il canale contributivo è rivolto ai giovani sotto i 35 anni di età.

 

E' possibile presentare domanda per le spese ancora da sostenere e/o per le spese sostenute nei 24 mesi precedenti la data di conseguimento dell’abilitazione professionale (spese di iscrizione per la frequenza del percorso formativo, acquisto di testi connessi al percorso formativo, spese di viaggio, spese accessorie di soggiorno, premio e spese di istruttoria per l’ottenimento di garanzie, in forma di fideiussioni, rilasciate nell’interesse del professionista beneficiario da banche o istituti assicurativi).

 

La domanda di contributo può essere riferita anche a più di un percorso formativo e può essere presentata per due volte prima del compimento del 36° anno di età. Il contributo complessivamente concesso al professionista non può superare il limite massimo di 10.000,00 euro.



Per maggiori info:
Sito Regione FVG: Contributi ai professionisti per formazione all'estero

Servizio innovazione e professioni
Via San Francesco, 37 - TRIESTE
tel. 040 5097/8
antonella.canelli@regione.fvg.it
sabina.verzier@regione.fvg.it



Per presentare domanda:

La domanda può essere presentata per due volte fino al raggiungimento della soglia massima di contributo pari a 10.000,00 euro. Sono ammesse a contributo anche le spese sostenute nei 24 mesi precedenti la data di conseguimento l’abilitazione professionale purchè la domanda di contributo venga presentata entro 90 giorni decorrenti dalla data di iscrizione all’ordine/collegio ai sensi dell’articolo 2229 del Codice Civile ovvero all’associazione professionale di riferimento.

 

Le domande di contributo devono essere presentate alla Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università sulla modulistica resa disponibile sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia.