Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Chiudi finestra
Nome Utente


Password


home / Mobilità all'estero / Erasmus+ / A chi si rivolge

A chi si rivolge

In questa sezione, trovate i diversi interventi per la mobilità in Europa proposti dal programma Erasmus+ suddivisi a seconda dei diversi destinatari.


Studenti di scuola superiore 14-18 anni

ultima modifica 08-07-2015

Gli Istituti Scolastici possono aderire al programma Erasmus+ in diversi modi e coinvolgere così i propri studenti in attività di scambio con altre scuole o altre organizzazioni europee.

Gli studenti hanno così la possibilità di conoscere studenti di altri paesi, essere coinvolti in un'attività di scambio linguisticostudiare in una scuola europea vivendo ospitato in famiglia per un periodo da 2 a 12 mesi. 

 

Per maggiori info
Erasmus+ Scuola Ka2   

 



Gli studenti di un istituto tecnico e professionale possono avere l’opportunità di svolgere un tirocinio formativo da 2 settimane ai 12 mesi in uno dei paesi partecipanti al Programma Erasmus+. Per partecipare è necessario che l'istituto abbia attivato un progetto Erasmus+ di mobilità nel settore Istruzione e Formazione professionale

Per maggiori informazioni 
Erasmus+ Tirocini formativi KA1  


 

Fonte: Sito italiano Erasmus+



Studenti universitari

ultima modifica 13-01-2017

Erasmus+ offre agli studenti Istituti di Istruzione Superiore (Università, Alta Formazione Artistica e Musicale, Scuola Superiore per Mediatori linguistici, Istituti tecnici Superiori) ampie opportunità di mobilità individuale per l’apprendimento in uno dei paesi aderenti al Programma

Gli studenti hanno così la possibilità di vivere un’esperienza di studio e di tirocinio all’estero, e quest’ultima attività è oggi estesa anche al neolaureato.

 



 

Per maggiori informazioni
Erasmus+ Università Mobilità degli studenti 

Sul territorio del Friuli Venezia Giulia, per avere informazioni è possibile rivolgersi ai servizi per la mobilità all'estero degli studenti dei due Atenei di Udine e Trieste.

Università di Trieste
Web: Mobilità internazionale - Studenti Outgoing

Università di Udine
Web: Ufficio mobilità e relazioni internazionali

 



Fonte: sito italiano Erasmus+



Apprendisti e neo-diplomati o neo-qualificati

ultima modifica 08-07-2015

Ai giovani apprendisti, studenti di un istituto tecnico e professionale o allievi di un centro di formazione professionale, Erasmus+ dona l’opportunità di migliorare la propria formazione e di accrescere le competenze grazie ad un’esperienza europea di tirocinio o formazione sul lavoro, della durata variabile da 2 settimane a 12 mesi, in uno dei paesi del programma presso imprese e altri contesti di lavoro, ad esempio organismi pubblici, ONG, oppure presso scuole o centri di formazione professionale, che prevedono percorsi di apprendimento in contesti lavorativi (work-based learning).

 

Un'opportunità valida anche per i neo-diplomati di un istituto tecnico professionale o che hanno appena conseguito una qualifica presso un centro di formazione professionale. In questo caso il tirocinio di formazione sul lavoro in uno dei paesi aderenti al programma deve essere svolto entro un anno dal conseguimento del titolo.

Per partecipare è necessario che la scuola o il centro di formazione frequentato abbia attivato un progetto Erasmus+ di mobilità.


Per maggiori info
Erasmus+ - Tirocini formativi per giovani KA1

 

 


 

Fonte: sito italiano Erasmus+



Giovani tra i 13 e i 30 anni

ultima modifica 08-07-2015

Il capitolo Gioventù di Erasmus+ è il programma giusto per tutti i giovani che:

  • hanno tra i 13 e i 30 anni
  • sono interessati a conoscere culture e lingue diverse 
  • desiderano fare un’esperienza all'estero utile per l' inserimento lavorativo
  • non frequentano l’Università ma desiderano fare un’esperienza simile all’Erasmus

 

E' possibile partecipare ad un’attività di mobilità o di partenariato strategico, ma non a titolo individuale perché il singolo non può presentare progetti, è infatti necessario avere una struttura (ad esempio associazione, ente, ong) che presenti un apposito progetto di mobilità all’Agenzia Nazionale per i Giovani, l’ente attuatore in Italia del nuovo Programma della Commissione Europea ERASMUS+ esclusivamente in merito al settore GIOVENTU’ (YOUTH).

Per maggiori info
E' possibile visitare la sezione dedicata del sito dell'Agenzia Nazionale Giovani .

 
L’unica attività che può esser svolta a titolo individuale è il Servizio Volontario Europeo.

E' anche possibile partecipare al programma, per il capitolo Gioventù, con un gruppo informale di giovani: ovvero minimo 4 ragazzi, di cui almeno uno maggiorenne, che vuole condividere un progetto o idea da realizzare su scala Europea. Non serve essere costituiti in Associazione.

 



Per maggiori info
Erasmus+ - Gioventù KA1
Sito Agenzia Nazionale Giovani 

 

 


Fonte: sito italiano Erasmus+



Operatori giovanili

ultima modifica 18-11-2015

Per gli operatori attivi nel campo delle gioventù e delle organizzazioni giovanili, gli Youth Worker, il programma Erasmus+ prevede opportunità di mobilità, di formazione e messa in rete a loroche sono ontenute all’interno del capitolo Gioventù. Non è ammessa la partecipazione individuale.
 
Gli Youth Workers possono partecipare a tutte e tre le Key Actions del settore Gioventù del Programma Erasmus+.

 



Per maggiori info
Erasmus+ - Gioventù 
Erasmus+ - Gioventù - Mobilità per Youth Workers 

 

Fonte: sito italiano Erasmus+



Giovani imprenditori

ultima modifica 18-11-2015

Erasmus per giovani imprenditori è un programma di scambio transfrontaliero che offre ai nuovi imprenditori – o aspiranti tali – l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese partecipante al programma.

 


 

Per maggiori info

Le opportunità offerte sono molte, per farvi un'idea complessiva visitate il sito: http://www.erasmus-entrepreneurs.eu/index.php.

 

Fonte: sito Erasmus for young Entrepreneurs